Degustazioni e itinerari del vino per festeggiare la Giornata dell’Enoturismo a Valencia

    Degustazioni e itinerari del vino per festeggiare la Giornata dell’Enoturismo a Valencia

    05/11/21 12.04

    Tutti gli anni, la seconda domenica di novembre, è la festa grande del vino e dei viaggi. Si festeggia la Giornata dell’Enoturismo ed è la scusa perfetta per deliziare il palato e sentire i piaceri del vino.

    Potete vivere avventure tra gli itinerari vinicoli e le cantine, circondati dalla natura o unirvi a una degustazione con tapas, nella zona urbana della capitale del Turia. Volete qualche informazione in più? Continuate a leggere.

     

    Itinerario Utiel-Requena

    Prima di raccontarvi la nostra proposta relativa all’itinerario Utiel-Requena dovete sapere alcuni dati molto interessanti. Così, potrete godervi al massimo questa avventura che profuma d’uva e dai sapori ineguagliabili:

    • Utiel-Requena è il nome della Denominazione di Origine (D.O.) situata all’interno della provincia di Valencia. Un territorio dove si respira vino!

    • La denominazione D.O. Si riferisce alle due località più grandi, ma in realtà il territorio è formato da nove municipi: Caudete de las Fuentes, Fuenterrobles, Requena, Sinarcas, Camporrobles, Siete Aguas, Villargordo del Cabriel, Utiel e Venta del Moro.

     

    • Sono circa 7000 le famiglie delle D.O. Utiel-Requena che si dedicano alla viticultura in un centinaio di cantine. Questo significa che nella zona si vive e si respira la cultura del vino, che lo impregna tutto. E anche voi, non vorrete andar via da questa affascinante regione valenciana.

     

    • Un po’ di storia che vi piacere: nella zona di Utiel-Requena si produce vino da almeno 2500 anni! Sì 2500 anni! Scoperte archeologiche, come semi d’uva, stoviglie e strutture di pietra per elaborare il vino sono state scoperte in questa regione.

    • A Requena si trova una tinaia millenaria (luogo dove si pigia l’uva per ottenere il mosto) chiamato Las Pilillas. El Molón (a Camporrobles) e Kelin (a Caudete de las Fuentes) sono altri giacimenti millenari di notevole interesse.

     

    • Tutta questa storia millenaria risale agli iberi. Sappiamo, che erano già insediati nella D.O. Utiel-Requena tra i secoli VI e VII a.C. e che, non solo amavano il vino, ma lo producevano anche.

     

    • Il Bobal è la varietà d’uva diffusa nella D.O. Utiel-Requena e... in nessun'altra parte del mondo! Sì proprio così!

    Ruta-del-Vino-Utiel-Requena-VV-10365- Foto_Ruta_del_Vino

    Ora che sapete tutto su dati e riferimenti, vi invitiamo a vivere l'esperienza del tour vini e cantine di Utiel-Requena.

    Questo tour, che parte ogni sabato da Valencia, include un'escursione di un'intera giornata a due cantine nella zona di Utiel-Requena, situata a poco più di un'ora dalla città. Il tour include il viaggio di andata e ritorno in pullman, una visita guidata e una degustazione in una cantina storica, una degustazione di salumi locali, un pasto in un ristorante tipico della regione, una guida che vi accompagnerà tutta la giornata e un'assicurazione di viaggio.

    E non dimenticate che se avete la València Tourist Card potete usufruire di uno sconto del 15% su questo tour.

    E un'ultima informazione! Le analisi scientifiche dimostrano che l'uva Bobal di Utiel-Requena è una delle varietà d’uva con il più alto contenuto di resveratrolo. Un nutriente cardiosalutare per il cuore e anti-cancro, che troverete nei vini elaborati con la Bobal. Indovina un po'? L’80% dei vigneti di Utiel-Requena sono della varietà Bobal!

     

    Trekking e poi vino

    Turismo-Activo-VV-17255- Foto_ACP

    Vi piace il trekking e amate il buon vino? Allora il programma che vi proponiamo è l’abbinamento perfetto. Vicino alle cantine di Utiel-Requena si trova il Parco Naturale di Las Hoces del Cabriel, è bellissimo ed offre molte possibilità di avventure, come il trekking con visita alle cantine e pranzo.

    Lasciatevi alle spalle lo stress di tutti i giorni con questo itinerario guidato, in compagnia della vostra famiglia o degli amici. Poi, potrete terminare in bellezza: con una visita a una cantina storica e un pasto accompagnato dal vino.

    Una cosa molto interessante è che si possono scegliere diversi percorsi, a seconda della difficoltà che preferite. Ma potrete sempre vedere le meraviglie del posto come i Cuchillos de Fonseca o il Cañón de las Hoces. Allora, vi va di trascorrere la Giornata dell’Enoturismo con questa esperienza in mezzo alla natura? Non ve ne pentirete.

     

    E che ne dite del museo del vino?

    Cuevas de la Villa Requena

    Se il trekking non fa per voi, ma avete voglia di un'esperienza più profonda legata al vino, allora l’itinerario Utiel-Requena con visita culturale è quello che fa per voi.

    L'itinerario Utiel-Requena con visita culturale include, oltre alla visita a una cantina, un'altra visita con due opzioni: le Grotte della città di Requena o il Museo del Vino de La Redonda (Utiel).

    Nelle grotte, che risalgono al XII secolo (periodo musulmano), troveremo un habitat termale unico, fresco in estate e caldo in inverno Vedere e sentire questo posto è un'esperienza unica!

    Inoltre, nel Museo del Vino de La Redonda troverete gli strumenti di lavoro utilizzati nelle cantine. Potrete anche vedere in dettaglio come viene prodotto il vino, dal lavoro della terra e la coltivazione delle viti alla vinificazione, l'invecchiamento e l'imbottigliamento.

    Prenotate l’itinerario Utiel-Requena con visita culturale per la Giornata dell’enoturismo. Anche questo itinerario include il trasporto privato da Valencia, guida e pranzo con vino.

     

     

    Degustazione di vini in città

    Original-CV-VV-18391- Foto_Eva__Mañez

    Ok, sappiamo anche che alcuni di voi preferiscono rimanere in città. Per gli amanti della città, ci sono emozioni ed esperienze di qualità. La migliore proposta si trova nel centro di Valencia, dove si può sperimentare l’itinerario dei vini valenciani e delle tapas.

    In questo programma sarete accompagnati da sommelier che vi guiderà nella degustazione dei vini di Valencia. In entrambe si servono tapas, per stimolare i vostri sensi e il vostro appetito più raffinato. Prima si visita una cantina urbana e poi si fa una passeggiata fino ad un secondo locale. Lungo la strada troverete diverse sorprese affascinanti e attrazioni architettoniche!

    Questo tour dura 2 ore e 30 minuti. In tempo per celebrare la vita come gli dei dell'Olimpo: con del buon vino!

     

    enoturismo, vino, itinerari, Utiel-Requena

    Perché Valencia deve essere il vostro prossimo viaggio

    ARTICOLI CORRELATI

    Seguici